Via Santo Stefano, 32 - Bologna info@teammamoonlus.it

Ci siamo riusciti ! Daniel rimarrà a casa sua

Che emozione !

Finalmente, ieri sera si è chiuso un capitolo lungo e complesso che ci ha portati a far
chiudere la vertenza di sfratto nei confronti dei genitori di Daniel. Era partito tutto da un articolo apparso ad Agosto su La Stampa di Antonio Giaimo; La Onlus si era messa subito in moto erogando un primo aiuto per Daniel.

Successivamente, un lavoro iniziato a Settembre per riuscire a chiudere la vertenza di sfratto e trovare un accordo difficile, ma che oggi invece festeggiamo con gioia e orgoglio.

L’elenco dei ringraziamenti è lungo ma doveroso perchè senza l’impegno delle persone che qui vogliamo riportare non saremmo riusciti ad aiutare Daniel ed assicurargli uno dei beni per lui più preziosi… Un tetto dove riposare.

Un grazie infinito al Comune di Bricherasio e al suo Sindaco in particolare, Ilario Merlo. E’ grazie a lui e all’Assessore alle politiche sociali Imelda Demaria se ieri sera siamo riusciti a concludere un accordo che a Settembre sembrava impossibile; provvederanno a deliberare un aiuto fondamentale che andrà a integrare la cifra stanziata dalla Onlus. Disponibilità infinita, sensibilità verso le difficoltà dei cittadini e attenzione particolari alle esigenze di Daniel sono caratteri distintivi di una giunta che lavora con passione e dediz
ione.

Un doveroso ringraziamento all’Avvocato Barbara Dodi che ha creduto nel nostro progetto e si è impegnata rinunciando a buona parte del suo onorario per la buona riuscita dell’accordo; ci ha supportato e aiutato nel portare a termine un progetto complesso dimostrando sensibilità e grande professionalità – una fortuna averla conosciuta !

Non dimentichiamo la proprietaria dell’immobile, la Signora Rio Rita, che ha acceFile 12-08-16, 15 45 59ttato un accordo ascoltando solo le ragioni del cuore e l’affetto nei confronti di Daniel; percepirà un affitto molto più basso consentendo alla famiglia di riuscire a vivere decorosamente garantendo a Daniel le necessarie cure.

Infine Noi… si perchè insieme all’amico di una vita, Paolo Robiolio, siamo riusciti a risolvere l’irrisolvibile dimostrando che quando c’è il cuore si può arrivare ovunque. Una Onlus con un cuore infinito e una ulteriore e importante erogazione di fondi per riuscire a garantire a Daniel un futuro migliore.

E’ solo grazie alla Solidarietà di chi ci vorrà sostenere che potremmo aiutare altri Bambini in difficoltà come Daniel.

Grazie ancora a tutti.

I commenti dei nostri amici di Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *