Il Team Mamo Onlus regala un altro sorriso

Fare del bene è la vera felicità di cui il cuore umano può godere. E noi abbiamo il cuore pieno di gioia, perché siamo riusciti ad aiutare la nostra amica Arianna Frontado Loayza, di origine peruviana a cui ad Agosto è stato diagnosticato un tumore al cervello. Dopo un incidente in macchina avvenuto lo scorso anno ha iniziato ad accusare periodici mal di testa e nausee. Ha scoperto ad Agosto che queste emicranie erano legate al Medulloblastoma stadiazione iniziale, un tumore cerebrale di origine embrionale, che colpisce la fossa cranica posteriore e di cui si ammalano principalmente i bambini. Si tratta di una neoplasia maligna che cresce molto rapidamente, ha un potere infiltrativo elevato, così come la capacità di recidivare.

Arianna, precedentemente residente in Italia, al momento della diagnosi si è trovata bloccata in Perù senza possibilità di poter tornare in Italia, con la necessità di eseguire urgentemente l’intervento per poter asportare il tumore; la clinica privata più adatta alle circostanze ha chiesto circa 12.000 euro per poter intervenire.

La colletta immediata insieme all’intervento della nostra Onlus ha fatto si che si potesse intervenire immediatamente.

L’intervento è riuscito perfettamente e Arianna è tornata in Italia con un volo umanitario ed è venuta a trovarci per raccontarci la sua storia e per farci sapere come sta progredendo la sua malattia.

Infatti il protocollo medico prevede in questi casi sia una cura di Radioterapia particolare che i trattamenti chemioterapici; in questo mese Arianna si recherà a Trento per continuare le cure e il papà per starle vicino ha dovuto rinunciare al suo lavoro 

Il Team Mamo Onlus ha preso a cuore la famiglia e la ragazza e ha deciso di aiutarli continuando nella sua opera di bene intervenendo anche in questa fase ed aiutando la famiglia a sostenere le spese del soggiorno a Trento.

Un’altra storia degna dell’immenso cuore di “Mamo” fonte ispiratrice della Onlus. Per fortuna Arianna è forte e ci ha già regalato dei bei sorrisi che la Onlus fiera si porta a casa.

I commenti dei nostri amici di Facebook